Biodigestore a Caserta, tensioni dai territori limitrofi. Zinzi convoca la commissione Terra dei Fuochi

Sullo stesso argomento

Martedì 23 giugno, alle ore 10.30, presso l’Aula consiliare Siani del Consiglio regionale della Campania (Centro direzionale isola F13, piano -1), la III Commissione speciale Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie presieduta dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi, si riunirà in audizione per affrontare la tematica relativa alla realizzazione dell’impianto biodigestore di rifiuti a Caserta. La convocazione muove dalle tensioni registratesi sui territori limitrofi in merito alla localizzazione dell’impianto individuata dal Comune di Caserta.

All’audizione parteciperanno l’assessore regionale Fulvio Bonavitacola; il sindaco del Comune di Caserta, Carlo Marino; il sindaco del Comune di Valle di Maddaloni, Francesco Buzzo; il presidente dell’Ato Rifiuti di Caserta, Antonio Mirra; la responsabile della Struttura di Missione per lo smaltimento dei Rsb Lucia Pagnozzi; il direttore generale dell’Arpac, Stefano Sorvino.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Butta acqua fredda su ragazzi della Movida, poi scende in strada per discutere e viene colpito al capo. Le riflessioni del Comitato Vivibilità Cittadina...

Nella notte di ieri l'altro, in via Sant'Agostino, nel pieno centro storico di Caserta (peraltro ancora senza le telecamere...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?