Coronavirus. Mascherine non consegnate, la Regione verifichi

Sullo stesso argomento

Continuano a mancare ancora le mascherine, nonostante i solleciti della popolazione e della Segreteria Regionale della Cisas. Anche alcune aziende dicono di non poterle consegnare ai propri dipendenti in quanto non reperite presso i rivenditori. Sarebbero terminate quelle normali, fornite gratis dalla Regione Campania.

Le farmacie e le para-farmacie continuano a dire di non avere le mascherine di €. 5, come stabilito, ma avrebbero solo quelle di €. 7,50 (n. 2 mascherine), tra l’altro identiche a quelle della Regione.

La Cisas sollecita l’invio di ulteriori mascherine da parte della Regione in quanto quelle precedenti sono servite ad alimentare il mercato nero, dove si trovano abbondantemente.

Inoltre, la Cisas chiede anche un controllo da parte delle Autorità competenti anche al fine di accertare che fine hanno fatto le mascherine della Regione, se veramente distribuite ai cittadini.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Arrestati coniugi albanesi incensurati, spacciavano cocaina nei comuni della Nazionale Appia

La Squadra Mobile – Sezione Antidroga di Caserta, nell’ambito delle predisposte attività finalizzate alla repressione del fenomeno dello spaccio...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?