Coronavirus, Zinzi dalla parte dei commercianti: “Niente chiusura senza sostegno economico”

Sullo stesso argomento

“Le mezze misure non fanno bene né all’economia né alla salute. Se il governatore De Luca ritiene che determinate attività possano diventare focolai di contagio, abbia il coraggio di chiuderle ma solo dopo aver previsto un adeguato sostegno economico per imprenditori e dipendenti. Altrimenti vuol dire che sta procedendo a caso e questo significa giocare sulla pelle dei lavoratori”. Così il capogruppo della Lega in Consiglio regionale Gianpiero Zinzi commentando l’ultima ordinanza di De Luca che impone la chiusura dalle ore 23 alle ore 5 del giorno successivo per tutte le attività economiche, sociali e ricreative.

 

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Arrestati coniugi albanesi incensurati, spacciavano cocaina nei comuni della Nazionale Appia

La Squadra Mobile – Sezione Antidroga di Caserta, nell’ambito delle predisposte attività finalizzate alla repressione del fenomeno dello spaccio...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?