Emergenza sangue, Villa Fiorita di Capua ospiterà l’unità mobile della ASL

Servizio Trasfusionale e Avis Campania cureranno mercoledì 7, presso la clinica capuana, la III Giornata straordinaria per la raccolta del sangue per fronteggiare la grave carestia determinata dal caldo e dall’aumento dei contagi Covid-19.

Sullo stesso argomento

Terza giornata straordinaria di raccolta del sangue dopodomani, mercoledì 7, alla Casa di Cura Villa Fiorita di Capua.

Dalle 8 alle 12, l’unità mobile dell’Asl Caserta, in sinergia con l’Avis Campania, sosterrà nel piazzale antistante la clinica capuana per raccogliere le donazioni di sangue di coloro che aderiranno all’invito del management e della direzione sanitaria di Villa Fiorita, da settimane impegnati in prima linea nel coadiuvare l’azienda sanitaria locale di Terra di Lavoro e fare proprio l’appello lanciato di recente dal Servizio Trasfusionale (Sit) di Aversa a donare il sangue durante questa fase di emergenza.

Il caldo record di questi mesi e l’impennata di contagi da Covid-19 che, finora, non aveva mai raggiunto numeri così alti nei mesi più caldi dell’anno, hanno di fatto determinato una carenza di sangue sull’intero territorio provinciale, ed anche oltre, che l’Asl sta fronteggiando con la presenza dell’unità mobile in diverse località strategiche del casertano.

“La trasfusione di sangue, in molte patologie, rappresenta l’unica opportunità terapeutica che il medico ha a disposizione. Purtroppo questo prezioso presidio terapeutico non si puó ottenere in laboratorio, bensì solo grazie alla donazione da parte di persone che, stando in buona salute, si mettono a disposizione degli ammalati.

In questo periodo stiamo vivendo una preoccupante carenza di sangue e, per questo motivo, al fine di non far mai mancare agli ammalati questo indispensabile aiuto, invitiamo tutti ad effettuare la donazione di sangue presso la Casa di Cura “Villa Fiorita” di Capua, o presso il Centro trasfusionale dell’ospedale Moscati di Aversa”, è l’appello del dirigente responsabile del Servizio Trasfusionale dell’Asl Caserta, Saverio Misso, cui si uniscono la presidente del CdA di Villa Fiorita, Raffaella Sibillo, la Direttrice Sanitaria della clinica, Daniela Percesepe, e Leonardo De Rosa, direttore sanitario Regionale di Avis Campania.

Un’autoemoteca sosterrà nel piazzale antistante l’ingresso di Villa Fiorita, dalle ore 8 alle ore 12, dove personale medico e paramedico dell’Avis accoglieranno i cittadini che vorranno donare sangue, garantendo loro le analisi di laboratorio ed il ristoro offerto presso il bar della clinica.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Istituto Pollio chiuso per lavori ma aperto per le elezioni: la protesta delle mamme e l’interrogazione di Del Rosso

Dopo la protesta delle mamme degli alunni della scuola di San Benedetto “Generale Pollio” la questione è diventata rilevante: "Sono...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?