Il PD chiude la campagna elettorale con oltre 500 presenti

Sullo stesso argomento

Sala conferenze del Tulip Inn di Gricignano gremita per la chiusura della campagna elettorale della coalizione casertano-sannita Pd-Italia Democratica e Progressista. Circa 500 persone hanno ascoltato gli interventi della Vice Presidente del Parlamento Europeo, On. Pina Picierno, dell’Assessora Regionale alla Formazione Professionale, dott.ssa Armida Filippelli, del Sindaco di Caserta e Coordinatore della Campagna Elettorale, avv. Carlo Marino, del Presidente della Commissione Ambiente, Energia e Protezione Civile della Regione Campania, On. Giovanni Zannini e dei candidati.

“E’ stata una campagna elettorale bella ed intensa nella quale abbiamo avuto modo di dialogare con parecchie persone. Ha detto la Vice Presidente del Parlamento Europeo, On. Pina Picierno. All’inizio abbiamo avuto l’impressione di navigare controvento. Ma ora la situazione e’ cambiata. Qualcuno sostiene che la destra e’ avanti a noi, tuttavia io nutro grande fiducia negli italiani che non vogliono che il Paese torni indietro”.

Interessante anche l’intervento dell’Assessora Regionale Filippelli: “Noi del Pd abbiamo tanti ideali in comune che ci spingono a stare insieme. In questo momento storico il Paese deve fare i conti con diverse problematiche. E con chi vogliamo affrontarle? Con gli antieuropeisti? Noi abbiamo bisogno dell’Europa anche per dare un futuro ai nostri giovani”.

Poi la parola e’ passata all’On. Giovanni Zannini: “La motivazione che ci ha spinto a sostenere il Pd e’ legata alla presenza in campo di Graziano, Santagata e De Simone. Tre persone amiche e perbene. Stefano mi ha insegnato tanto. Col Sindaco di Gricignano ci sentiamo spesso per questioni amministrative e di Tommaso mi piace il suo saper leggere il territorio”.

A dirigere i lavori della conferenza il Sindaco di Caserta, Carlo Marino: “Il vento sta cambiando -ha spiegato il Coordinatore della Campagna Elettorale del Pd – perché le persone si sono rese conto che noi abbiamo comunicato una proposta politica seria e credibile anche grazie all’ottimo lavoro svolto dal nostro Segretario Nazionale Enrico Letta. L’unica coalizione che può costruire un Paese migliore e’ ‘Pd-Italia Democratica e Progressista’. Sul territorio abbiamo dei candidati autorevoli, competenti e di elevato spessore in grado di garantire un futuro migliore per tutti, per i giovani in maniera particolare”.

Successivamente spazio ai candidati. “Stasera (ieri ndr) e’ emozionante. Ha detto il padrone di casa Stefano Graziano candidato al plurinominale della Camera. E’ stata una campagna elettorale bellissima ma molto corta. Grazie a tutta la squadra che, da Capolista, ho guidato con grande onore ed orgoglio. Grazie anche al Presidente della Commissione Ambiente della Regione Campania, On. Giovanni Zannini per il sostegno che ha voluto darci. Permettetemi, infine, di rivolgere un lungo plauso alla Vice Presidente del Parlamento Europeo, On. Picierno che, in questo viaggio, e’ stata sempre accanto a noi e rappresenta un esempio di ‘donna di partito’. La nostra coalizione si gioca la vittoria, in Terra di Lavoro, con il centrodestra ed il M5S. Siamo tutti lì. La partita e’ apertissima e noi possiamo farcela”.

Ottimista anche il Presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone, candidato al Senato nel collegio uninominale: “In queste settimane ho incontrato quasi tutti i Sindaci della nostra provincia che ogni giorno, faticosamente provano a dare risposte ai propri concittadini nonostante le difficoltà. Una su tutte, la carenza di personale. Ho dialogato anche con numerose persone che chiedono il minimo: il miglioramento dei servizi. Da questi incontri sono nate le mie proposte. Una di queste riguarda il lavoro. Dopo la laurea dobbiamo fare in modo che i nostri giovani non siano costretti ad andare via. Il loro talento e le loro capacità devono arricchire il nostro Paese e non altri”.

Buone notizie, intanto, sono arrivate sul fronte ‘Terra dei Fuochi’, la battaglia delle battaglie che vorrà combattere in Parlamento, in caso di successo, il Sindaco di Gricignano di Aversa, Vincenzo Santagata, candidato alla Camera collegio uninominale: “Oggi (ieri ndr) una delegazione dei Sindaci della ‘Terra dei Fuochi’ e una rappresentanza di alcune associazioni hanno siglato un Protocollo di Intesa con i Prefetti di Napoli e Caserta. Ci hanno garantito maggiore presenza di forze dell’ordine e l’utilizzo dei droni nelle nostre zone. Inoltre i comuni potranno assumere in deroga nuovi agenti per il controllo del territorio e per reprimere azioni illegali”.

Il microfono è passato alla candidata alla Camera, collegio plurinominale On. Angela Ianaro: “Ho grande fiducia negli italiani e nel Partito Democratico. Per cui sono ottimista sul risultato del 25 settembre. Ho lavorato diversi anni all’estero ma poi ho deciso di tornare in Italia perché voglio che il mio Paese esprima quella creatività, genialità e capacità che possiede”.

Dulcis in fundo l’Onorevole Regionale Erasmo Mortaruolo: “Ci tenevo molto ad essere qui con voi stasera (ieri ndr) in un momento così importante. Abbiamo vissuto alcuni giorni non facili che ci hanno un po’ scombussolato. Ma ora la situazione e’ ben diversa. L’unione di idee e di intenti tra Caserta e Benevento ritengo possa essere una delle chiavi del nostro successo. Sono fiducioso in vista del 25 settembre”.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Istituto Pollio chiuso per lavori ma aperto per le elezioni: la protesta delle mamme e l’interrogazione di Del Rosso

Dopo la protesta delle mamme degli alunni della scuola di San Benedetto “Generale Pollio” la questione è diventata rilevante: "Sono...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?