Luigia Martino (Italia Viva), programmazione e cultura per il rilancio dell’Alto Casertano

Sullo stesso argomento

“Il rilancio dell’alto casertano passa attraverso due punti: programmazione e cultura“. Lo dichiara Luigia Martino, candidata alle elezioni regionali con Italia Viva, che ha incontrato alcuni cittadini della fascia territoriale.

In questa fase credo sia importante recepire le istanze che arrivano dai territori ed elaborare soluzioni alle criticità che vengono esposte – prosegue Martino – Abbiamo dei borghi straordinari per storia e natura. Valorizzarli in modo adeguato deve essere un impegno. Penso alla creazione di piazzole attrezzate per i camperisti, magari con impianti innovativi ed ecosostenibili, in modo da intercettare questa forma di turismo itinerante. Penso alla realizzazione di appuntamenti culturali di calibro internazionale fissi e cadenzati, capaci di generare presenze ed indotto per quelle comunità. A tal riguardo – dice ancora la candidata di Italia Viva – è necessario programmare. L’orologio del turismo cammina con le lancette avanti di 6 mesi. La programmazione è fondamentale per trasformare una risorsa in opportunità. È la strada giusta da intraprendere“, conclude Martino.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Arrestati coniugi albanesi incensurati, spacciavano cocaina nei comuni della Nazionale Appia

La Squadra Mobile – Sezione Antidroga di Caserta, nell’ambito delle predisposte attività finalizzate alla repressione del fenomeno dello spaccio...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?