Risparmio illecito di 18mila euro di energia elettrica in tre anni, denunciato a piede libero titolare di una panetteria

Sullo stesso argomento

I Baschi Verdi della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Aversa, che hanno individuato una panetteria, situata in una centralissima strada del comune di Casal di Principe, il cui titolare, da almeno tre anni, tramite l’utilizzo di un ingegnoso meccanismo, costituito da un “teleruttore” ed un telecomando, glki ha permesso un risparmio illecito del costo dell’energia elettrica complessivamente stimabile in oltre 18mila euro realizzato nel corso dell’ultimo triennio, corrispondente a circa 100.000 Kwh di consumo.

Il quarantenne esercente dell’attività è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Napoli Nord per furto aggravato di energia elettrica. Il “teleruttore”, il telecomando ed il cavo impiegati per il furto di energia sono stati sequestrati per i successivi accertamenti.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Istituto Pollio chiuso per lavori ma aperto per le elezioni: la protesta delle mamme e l’interrogazione di Del Rosso

Dopo la protesta delle mamme degli alunni della scuola di San Benedetto “Generale Pollio” la questione è diventata rilevante: "Sono...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?