Spaccia cocaina e crack in centro città, arrestato pusher casertano

Sullo stesso argomento

Nella mattina odierna, in Caserta, i Carabinieri della Sezione Operativa della locale Compagnia, a conclusione di un’articolata attività di indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno dato esecuzione ad una ordinanza emessa dal GIP presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere con la quale è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di una persona indagata del reato di cessione di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa, avviata nel luglio 2021 e focalizzata sulle dinamiche di spaccio di stupefacenti nel capoluogo casertano, ha permesso di accertare l’operatività di una piazza di spaccio e di individuare i canali di approvvigionamento della droga trattata (cocaina e crack), acquistata in Caivano e, successivamente, rivenduta nelle zone centrali della città, in particolare nell’area di via G.M. Bosco e via Roma.

L’attività di osservazione, controllo e pedinamento effettuata dai militari ha consentito, inoltre, di individuare il modus operandi dell’indagato che incontrava gli acquirenti nelle ore più trafficate al fine di garantirsi un maggior anonimato, così da eludere il controllo delle forze di polizia.

Nel corso dell’attività sono stati accertati diversi episodi di cessione di sostanze stupefacenti, è stata tratta in arresto una persona ed identificati numerosi assuntori, che sono stati segnalati alla Prefettura.

© Riproduzione Riservata

Ultimi articoli

Istituto Pollio chiuso per lavori ma aperto per le elezioni: la protesta delle mamme e l’interrogazione di Del Rosso

Dopo la protesta delle mamme degli alunni della scuola di San Benedetto “Generale Pollio” la questione è diventata rilevante: "Sono...

+ letti della settimana

Potrebbe interessarti?